Libri e Manoscritti

Via Pontaccio, 12 Milano

Asta: 22 gennaio

Fatturato totale: 204.400 €

Percentuale dei lotti venduti: 80%

Percentuale sul valore: 140%

L'asta di Libri e Manoscritti del 22 gennaio si è conclusa con 204.400 € di fatturato totale, il 80% di lotti venduti e il 140% sul valore.

Top lots: il volume di Jean-François La Pérouse Voyage de la Pérouse autour du monde (lotto 10, stima 6.000-9.000 €) venduto a 13.750 €, seguito da Miscellanea philosophico-mathematica societatis privatae Taurinensis di Joseph Louis-Lagrange (lotto 32, stima 3.000-5.000 €) che ha raggiunto 11.250 € e dal libro di preghiere in Ebraico con legatura in argento (lotto 127, stima 3.000-5.000 €) aggiudicato a 8.750 €.

Ottime anche le performance per il trattato di Girolamo Fabrici d'Acquapendente De formatione ovi, et pulli tractatus accuratissimus (lotto 20) venduto a 6.250 € e per un altro volume di Lagrange Méchanique analitique (lotto 31) venduto a 5.625 €.

Per quanto riguarda la sezione dei libri moderni si segnalano i risultati ottenuti da Throwing Three Balls in the Air to Get a Straight Line (Best of Thirty-Six Attempts) di John Baldessari (lotto 201) che ha totalizzato 5.625 € e La cucina futurista di Filippo Tommaso Marinetti (lotto 205) che da una stima di 400-600 € è stato venduto a 1.125 €.

Torna su