Asta 432 / Lotto n° 410

BOZZOLO Giulio Cesare Gonzaga (1593-1609). Riconio ottocentesco in bronzo della doppia da 5 in oro. Bellesia pag. 209,1: CNI 2 (considerato PROVA). Raro. Piccolo difetto sul ciglio del bordo. qFDC. Per circa un secolo questi "pezzi" sono stati considerati delle prove. Infatti il Corpus Nummorum Italicorum di Vittorio Emanuele III li definisce prove. In tempi più o meno recenti, esaminandone le caratteristiche tecniche, alcuni studiosi hanno concluso che la loro "fattura" risalga all'800. Trattasi, in ogni caso, di pezzi abbastanza rari , difficilmente reperibili sul mercato numismatico, e di un certo fascino e interesse.

In asta: 16 Novembre 2018 ore 15:00

Valutazione 300 - 330€

Battuto 350€
Share

Torna su