Asta 443 / Lotto n° 30

HUES, Robert (1553-1662) - Tractatus de globis, coelesti et terrestri eorumque usu. Amsterdam: Iudocus Hondius, 1617. Prima edizione latina della versione accresciuta a cura di Johannes Isaacus Pontanus, esemplare in buono stato di conservazione completo delle volvelle sull'illustrazione a p. 83. Robert Hues fu un matematico e geografo inglese, studioso di navigazione e in contatto con Walter Raleigh. Fece molti viaggi a scopo scientifico, tra il 1586 e il 1588 circumnavigò il mondo con Thomas Cavendish e calcolò la latitudine dei luoghi visitati. Nel 1591 ripartì con il Cavendish e nei mari del Sud effettuò numerose osservazioni e nel 1594 pubblicò le sue scoperte, soprattutto quelle lungo le coste dell’America nella sua opera Tractatus de globis. Nel 1617 Johannes Isaacus Pontanus curò un aggiornamento dell’opera ampliandola e inserendo le ultime scoperte e informazioni. Fu presa a modello per le edizioni del 1618 in francese, quelle successive in latino e per la prima inglese del 1639. 4to (225 x 170mm). Bella vignetta incisa in rame al frontespizio rappresentante un globo celeste, numerose illustrazioni xilografiche di cui una con due volvelle a p.83, una a piena pagina e un'altra con una carta del continente americano, marca tipografica in fine, siglata PS., di un cane con una zampa su un globo sormontato da un astrolabio, il fascicolo Q legato con sequenza errata, ma completo, capilettera incisi in legno (bruniture e lievi fioriture). Pergamena coeva, titolo manoscritto al dorso. Provenienza: nota di possesso al frontespizio. Per questo lotto è disponibile l'Attestato di Libera Circolazione.

In asta: 22 Gennaio 2018 ore 15:00

Valutazione 800 - 1.200€

Aggiudicato 800€
Share

Torna su