Asta 443 / Lotto n° 99

CACHERANO DI BRICHERASIO, Giovanni Francesco Maria (1736-1812) - De' mezzi per introdurre, ed assicurare stabilmente la coltivazione e la popolazione nell'agro romano. Roma: Barbiellini alla Minerva, 1785. Prima edizione su carta azzurra di quest'opera dedicata al pontefice che intendeva indicare una via pratica e sperimentale alla volontà di riforma ripetutamente dimostrata da Pio VI. Bisognava mutare del tutto il rapporto tra la città e la campagna, tra la capitale e le province. Roma era troppo grande, troppo popolata, priva di manifatture e di artigianato (troppo alto il costo della vita perché questo potesse svilupparsi) e viveva soltanto dei proventi dell'amministrazione, dei tribunali, del lusso. Lo Stato doveva incamerare almeno una parte dell'Agro romano, lottizzarlo, assumendosi il compito della bonifica e dell'insediamento (Treccani). 8vo (218 x 143mm). Incisione in legno al frontespizio, una tavola ripiegata e due tavole ripiegate incise in rame (manca l'errata C4, lievi tracce di polvere). Pelle coeva decorata in oro ai piatti, dorso e tagli, titolo su etichetta in marocchino rosso.

In asta: 22 Gennaio 2018 ore 15:00

Valutazione 100 - 150€

Aggiudicato 700€
Share

Torna su