Asta 390 / Lotto n° 1471

Coppia di appliques a cinque fiamme in bronzo dorato decorate a erme che sorreggono portacandele sagomate e cesellate a foglie. Montanti con festoni floreali (h. cm 81) Firmate Henry Dasson e datate 1887 a lato (probabilmente mancanti dei finali) Per questo lotto è disponibile l'Attestato di Libera Circolazione Henry Dasson (1825-1896), bronzista francese, iniziò la carriera nella bottega parigina in Rue Vielle du Temple, 106. Nel 1871 rilevò l'attività dell'ebanista Charles-Guillaume Winckelsen, dal quale probabilmente apprese l'arte del cesello. Acquisì così grande notorietà che gli permise di partecipare alle Esposizioni Universali di Parigi del 1878 e 1889 dove presentò numerose opere in stile Luigi XV e XVI tra le quali una copia del famoso "Bureau du Roi". Fu nominato Cavaliere della Legione d'onore nel 1883 e vinse il "Grand Prix Artistique" nel 1889. Dopo la chiusura dell'attività nel 1894 fu organizzata una vendita all'incanto dei beni giacenti, tra gli acquirenti vi furono numerosi bronzisti ed ebanisti come Sormani, Zwiener e la Maison Millet. Per confronto si veda "A private collection: Volume 2, Important furniture and decoration inspired by XVIII century models" Catalogo dell'asta Sotheby's 19 Aprile 2007, New York, lotto 64

In asta: 13 Aprile 2017 ore 15:30

Valutazione 5.000 - 6.000€

Aggiudicato 25.000€
Share

Torna su