Asta 423 / Lotto n° 542

BOCCACCIO, Giovanni (1313-75) - Ameto. Venezia: Nicolo Zoppino, 1524. [Legato con:] La Fiammetta Amorosa. Venezia: Vettore di Ravani, 1534. [E:] Laberinto. Venezia: Francesco Bindoni e Maffeo Pasini, 1529. [E:] Urbano. Venezia: Nicolo Zoppino, 1530. Pregiata collezione di opere veneziane del Boccaccio in legatura veneziana coeva in marocchino rosso. La copia Bullrich prima appartenuta a Major Bryan Palmes, in condizioni molto buone. 4 opere in un volume, 8vo (154 x 105mm). Ogni opera completa: presenti le ultime bianche nelle prime due opere, le prime tre opere con frontespizio entro elaborata cornice xilografica e la quarta opera con frontespizio stampato in rosso e nero e vignetta xilografica con ritratto dell'autore, in generale vignette xilografiche in fine e iniziali xilografiche (prima opera con frontespizio riparato nel margine inferiore con minuscole perdite che sfiorano la xilografia, in generale occasionali piccole macchie). Marocchino rosso veneziano coevo, decorato e titolato in oro, dorso in pannelli decorati a secco, taglio superiore con rimanenze di oro (sapientemente reindorsato, margini poco sfregati e piccola perdita alla parte superiore del dorso, dorso leggermente schiarito). Provenienza: Major Bryan Palmes (collezionista di libri; exlibris) - Sigillum horacii domicis de Oxford (etichetta) - "Paid £2.8 for this work at Sotheby's 1895" (iscrizione a matita) - Eduardo J. Bullrich (1895-1951?, collezionista di libri argentino la cui biblioteca venne venduta nel 1952; exlibris).

In asta: 23 Maggio 2018 ore 15:30

Valutazione 5.000 - 8.000€

Share

Torna su