Asta 423 / Lotto n° 555

D'ANNUNZIO, Gabriele (1863-1938) - Lettera autografa indirizzata a Matilde Festa Piacentini (1890-1957). Il Vittoriale: 27 settembre 1929. Lettera autografa in cui D'Annunzio invia le proprie accorate scuse a Donna Matilde Festa Piacentini per non aver aperto né letto le sue lettere dicendosi "costretto a difendere duramente la libertà del mio spirito"; e prosegue invitandola al Vittoriale e mettendole a disposizione la propria automobile all'Hotel dove lei alloggia. Matilde Festa Piacentini fu pittrice e mosaicista italiana, moglie di Marcello Piacentini, architetto in auge durante il regime fascista. Lettera (4 carte) su carta intestata "Semper adamas", (327 x 242mm). Scrittura autografa, inchiostro nero. Una busta con sigillo in ceralacca blu ("Donna Matilde Piacentini Grand Hotel Sue Mani" vergato da altra mano) (lievi macchie). (5)

In asta: 23 Maggio 2018 ore 15:30

Valutazione 300 - 500€

Aggiudicato 650€
Share

Torna su