Asta 423 / Lotto n° 636

VERGILIO, Polidoro (ca. 1470-1555) - De gli inventori delle cose libri otto. Firenze: Filippo e Jacopo Giunti, 1587. Prima versione italiana di quest'opera dell'umanista urbinate sui primordi delle arti e delle scienze. 4to (215 x 150mm). Marca tipografica xilografica al frontespizio e alla fine sotto il registro a GG8, iniziali e finalini xilografici (manca DD6 contenente il primo registro e la marca tipografica, fioriture diffuse e qualche carta brunita, forte brunitura a V1-V8, gora d'acqua alla fine del volume). Legatura posteriore in piena pergamena, tagli azzurri, etichetta in pelle con autore e titolo al dorso (piatto anteriore leggermente imbarcato, segni di usura, dorso e piatto posteriore rovinati, cuffia inferiore gravemente danneggiata). Provenienza: nota manoscritta cancellata al frontespizio.

In asta: 23 Maggio 2018 ore 15:30

Valutazione 300 - 400€

Share

Torna su