Asta 458 / Lotto n° 1

[ASTRONOMI DI BRERA] - La pianta della città di Milano. Milano: Amministrazione municipale, 1814. Ottima copia della celebre Mappa di Milano in perfetto stato di conservazione. La pianta è pressoché identica a quella prodotta dagli astronomi nel 1807, ma non datata e che riporta la dicitura "Pianta di Milano. Capitale del Regno d'Italia". Qualche piccola differenza riguarda i numeri civici; nella pianta del 1814 quella che era precedentemente Villa Bonaparte perde questa definizione (è l'attuale Villa Reale) così come la Contrada Bonaparte (l'attuale Via Palestro) è rinominata Strada Risara. (705 x 800mm). La pianta è formata da 4 fogli e costituisce un lavoro di gran pregio per la dovizia di particolari. Il primo foglio in alto a sinistra (con Piazza delle Armi al centro) è presente in doppia copia (una delle due copie ha un piccolo strappo laterale senza perdite e l'altra è in perfette condizioni; in generale alcuni piccoli segni di usura ai margini, ma nel complesso ottime condizioni). Nella mappa sono presenti le singole proprietà, gli interni degli edifici, i giardini e molti altri dettagli. Sono indicate le porte (in senso orario, da Nord): Comasina, Nova, Orientale, Tosa, Romana, Vigentina, Lodovica, Ticinese, Vercellina, Sempione. La legenda delle strade, collocata in verticale parte sul lato sinistro e parte sul lato destro della carta, riporta 'Elenco delle Contrade e dei numeri civici compresi nelle medesime", in ordine alfabetico (la numerazione degli edifici era, a quel tempo, ancora progressiva partendo dalla piazza del Duomo). Sulla sinistra è l'elenco di 42 Luoghi Pubblici (con numerazione romana): Palazzo Brera è indicato col numero VII e la dicitura "Collegi Elettorali e Palazzo delle Scienze ed Arti". Sulla destra vi sono dati interessanti sulla città: fra essi l'altezza sul livello del mare (128m slm della Piazza dei Tribunali) e la Circonferenza di Milano nel giro delle sua mura (Metri 12749 o miglia geografiche 6 e 5/6). Oltre a queste vi sono molte altre dettagliate informazioni (si veda il sito di Sito di Lombardia Beni Culturali). (5)

Valutazione 1.500 - 2.500€

Share

Torna su