Asta 458 / Lotto n° 102

ERODOTO (484-430 a.C.) - Hīrodotou logoi ennea, oiper epikalountai Mousai. Herodoti libri nouem quibus musarum indita sunt nomina. Venezia: Aldo Manuzio, 1502. Editio princeps delle storie della guerra di Persia di Erodoto pubblicata da Aldo Manuzio nello stesso anno della princeps di Tucidide, usando la stessa carta e gli stessi caratteri. Il testo di Aldo è considerato superiore rispetto alla traduzione latina di Valla del 1474 poichè ebbe a disposizione diversi manoscritti che editò personalmente e la sua prefazione sottolinea la validità di Erodoto quale risorsa storica andando in controtendenza rispetto alla sua reputazione di testo pieno di errori e inaccuratezze. Ottima copia con qualche difetto solo alle prime carte. Folio (303 x 201mm). Ancora Aldina al frontespizio e in fine (alcune sporadiche fioriture, frontespizio con due riparazioni senza perdite se non millimetriche, tracce di polvere alle prime carte, secondo foglio con difetto della carta che provoca piccola perdita di poche lettere). Pregiata legatura in marocchino russo marrone del XIX secolo con filetti decorati in oro ai piatti e al dorso, tagli finemente marmorizzati (giunture deboli). Provenienza: antiche annotazioni - nota di possesso firmata Bratislava, 1689 al frontespizio e annotazione della stessa mano in 2B6. Per questo lotto è disponibile l'Attestato di Libera Circolazione.

Valutazione 8.000 - 12.000€

Share

Torna su