Asta 458 / Lotto n° 12

MELA, Pomponio (fl. 43-50) - Pomponius mela, Iulius Solinus, itinerarium antonini aug., vibius sequester, p. victor. Venezia: Aldo Manuzio, 1518. Prima e unica edizione aldina di questa raccolta di antichi testi di geografia e cosmografia. Mentre il De situ orbis di Mela, la più antica opera latina di geografia, e il Polyhistor di Solino, con notizie strane e curiose su vari paesi del mondo, erano già stati pubblicati in precedenza, le altre quattro opere appaiono qui per la prima volta. Particolarmente interessante è il De regionibus urbis Romae di Publius Victor, una specie di guida della città sotto forma di dettagliato elenco dei principali edifici, monumenti e vie dell'antica Roma. 6 parti in un volume, 8vo (153 x 96mm). Ancora aldina al frontespizio e in fine, con bianca q8 (senza bianca G3, lievi macchie alle prime carte). Mezza pelle del XVIII secolo, dorso decorato in oro, piatti in carta decorata, sguardie decorate, tagli rossi (lievi difetti e alcuni forellini di tarlo al dorso).

In asta: 24 Settembre 2019 ore 15:30

Valutazione 500 - 800€

Share

Torna su