Asta 458 / Lotto n° 72

DELLA PORTA, Giovan Battista (c.1538-1615) - De humana physiognomonia. Vico Equense: Giuseppe Cacchi, 1586. Prima edizione di questa celebre opera, nonché il primo libro stampato a Vico Equense. Kant giustamente lo definì "una pietra miliare nella storia dell’antropologia". La fisiognomica era disciplina pseudoscientifica insegnata nelle università che si proponeva di dedurre i caratteri morali di una persona dal suo aspetto fisico, soprattutto dai lineamenti e dalle espressioni del volto. Il termine deriva dall’unione delle parole greche natura e conoscenza. Ottima qualità delle incisioni e buona copia. Folio (322 x 224mm). Frontespizio con ritratto dell’autore, ritratto del cardinale Luigi d’Este cui l’opera è dedicata, 85 incisioni nel testo di cui 4 a piena pagina, iniziali xilografiche, alcune istoriate (alcune lievi tracce di polvere, piccolo foro di tarlo riparato al margine inferiore dell'ultima carta). Pergamena del XVIII secolo, titolo manoscritto al taglio inferiore e su etichetta in marocchino rosso al dorso, sguardie marmorizzate.

In asta: 24 Settembre 2019 ore 15:30

Valutazione 1.000 - 1.500€

Share

Torna su