Asta 459 / Lotto n° 104

Scultore attivo a Roma nella seconda metà del secolo XVII "Putto su tritone" gruppo in terracotta (h. cm 30,5) (mancanze e restauri) La terracotta è un bozzetto per l'elemento di una fontana, in cui il putto compare in una postura inaugurata da Gian Lorenzo Bernini nella personificazione del Rio della Plata nella celebre fontana dei fiumi di piazza Navona (1648 - 1651). Sul versante stilistico, nei tratti del volto e negli arti allungati, il putto ricorda molto da vicino le sculture di Domenico Guidi; scultore abruzzese giunto a Roma nel 1648 dopo aver trascorso nove anni a Napoli. Nella capitale pontificia Guidi fu immediatamente accolto nello studio di Alessandro Algardi, con il quale collaborò all'esecuzione di molte opere. Pochi anni dopo intraprese in proprio la carriera di scultore, divenendo uno degli artisti più prominenti dell'arte romana del secondo Seicento. Tanto apprezzato da ottenere importanti committenze all'estero: eseguì insieme ad Ercole Ferrata gli arredi scultorei del duomo di Breslavia, coordinò e realizzò gli elementi scultorei di molte delle fontane dei giardini di Versailles, eseguì il crocefisso del pantheon all'interno del palazzo dell'Escorial a Madrid (reggia di Filippo II).

In asta: 22 Ottobre 2019 ore 15:00

Valutazione 4.000 - 5.000€

Share

Torna su