LIBRI E MANOSCRITTI

Spetta al Dipartimento di Libri e Manoscritti inaugurare il calendario d’aste 2021 in Palazzo Crivelli con la vendita del 26 gennaio.

Esemplari dalle più svariate tematiche, tra rari incunaboli e manoscritti, volumi illustrati da eleganti tavole e mappe, preziose legature e introvabili libri d’artista: è amplissima l'offerta dei lotti in catalogo .

Spicca tra i top lot un vero e proprio libro-feticcio del collezionismo, un gioiello di inventiva grafica ed editoriale: la prima edizione del Capolavoro d'applicazione della "deformazione" di Fortunato Depero (stima € 12.000 - 18.000) fondamentale manifesto del Futurismo italiano. Di richiamo anche l’ottimo esemplare di Throwing Three Balls in the Air to Get a Straight Line (Best of Thirty-Six Attempts) dell’artista americano John Baldessari (stima € 4.000 - 6.000). In asta anche una bellissima edizione di Le Spleen de Paris di Charles Baudelaire (stima € 2.000 - 3.000), illustrata da Lobel Richie e dalla legatura pregiata firmata Ch. de Samblanx.

Tra le peculiarità nella sezione dedicata ai libri antichi una serie di incunaboli tra cui una copia colorata a mano Le Cronache di Norimberga (Liber Chronicarum) di Hartmann Schedel stampato a Norimberga nel 1493 (stima € 90,000 - 140,000), Augustinus De Ancona Summa de potestate ecclesiastica del 1479 (stima € 3.000 - 5.000) e un testo di Jean FaureIn quatuor libros Institutionum commentarii autographo collati (Venezia: 1572), per il quale è stata riusata una legatura con pagine in pergamena stampata da Conradus Sweynheym e Arnoldus Pannartz stampata nel 1468 (stima € 600 - 900). 

A farsi invece testimonianza delle maestranze e dei costumi d’epoca, una prima rara edizione del De Re Metallica di Georgius Agricola (stima € 4.000 - 6.000) capolavoro dell'arte xilografica rinascimentale, una prima edizione delle Comoediae di Plauto (stima € 3.000 - 5.000) pubblicata nel 1500 da Giovan Battista Pio con il suo commentario del testo, e due edizioni del celebre libro di costumi di Cesare Vecellio con l’iconica opera Habiti antichi, et moderni di tutto il mondo stampate a Venezia nel 1598 e riedite nel 1664 (stima € 2.500 - 3.500 e € 1.500 - 2.500).

Affascinanti itinerari ai confini del mondo, quelli illustrati dei volumi di viaggio: atlanti ornati da pregiate mappe colorate a mano all’epoca fra cui HomannNeuer Atlas 1714 (stima € 10.000 - 15.000)Blaeu, Le Theatre du Monde ou Nouvel Atlas, 1650 (stima € 5.000 - 8.000) e Seutter, Atlas novus sive geographicae totius orbis faciem, ca. 1735 (stima € 8.000 - 12.000). L’Atlante Veneto: Isolario descrittione geografico-historia di Vincenzo Coronelli (stima € 5.000 - 8.000) con 237 incisioni di diverse mappe a doppia pagina fra cui spiccano quelle di Cina, Giappone, Ceylon, Madagascar e Isole delle Indie; mentre chiude la sezione dedicata ai viaggi, una magnifica copia in marocchino rosso dell’opera di John Augustus Atkinson (stima € 3.000 - 5.000A Picturesque Representation of the Manners, Customs, and Amusements of the Russians (stima € 3.000 - 5.000).

Infine, misterioso e sorprendente, il mondo subacqueo di una serie di libri dedicati alle conchiglie, ai molluschi ed agli ambienti marini, come Index Testarum Conchyliorum, Firenze: 1742 di Nicola Gualtieri,(stima € 3.000 - 5.000) e l'elegante trattato sulla flora e sulla fauna lombarda di Giovanni Antonio Scopoli (stima € 1.800 - 2.500).

Torna su