Orologi da polso e da tasca

Eleganti e iconici, gli orologi da polso e da tasca sono divenuti una delle principali forme di investimento.

 

Questa crescita esponenziale nella richiesta, ha portato il dipartimento ad approntare cataloghi in grado di soddisfare l’ampio pubblico nazionale e internazionale. Oltre le aspettative è stata la partecipazione straniera in questi ultimi mesi grazie anche ad una presenza incisiva sulle piattaforme online. Il dipartimento mira ora a caratterizzare le prossime vendite attraverso una ricerca sempre più diversificata negli esemplari, tra cui prestigiosi marchi come ad esempio Rolex, Patek Philippe, Audemars Piguet, Jaeger-LeCoultre, Cartier, Piaget, Omega, Bulgari, IWC, Longines e Zenith.

 

Gli ultimi risultati del dipartimento confermano la vivacità di un settore che sta intercettando l’interesse di un pubblico sempre più ampio di appassionati e il crescente appeal per cataloghi dai pochi ma selezionatissimi esemplari, firmati da marchi prestigiosi come: Cartier, Jaeger LeCoultre, Hublot, Zenith, Blancpain, IWC, Hamilton, Omega, Longines, Chopard e Vacheron & Constantin.
 

 

Il tempo dell’eleganza: orologi all'asta

 

Vere e proprie opere di ingegneria unite all’eleganza del gioiello, sono gli oltre settanta orologi da polso e da tasca che animeranno l’asta del 3 giugno 2024 nella sede di Palazzo Crivelli.

 

Accessori sempre più ricercati, raffinati status symbol e complessi capolavori meccanici, rappresentano la perfetta fusione di bellezza estetica e minuzia tecnica, come nel bellissimo Vacheron & Constantin, Phidias (lotto 1071, € 7.000 - 9.000) e nell’altrettanto elegante Audemars Piguet, Royal Oak "Mini Jumbo" (lotto 1072, € 13.000  - 16.000 ), entrambi dei primi anni '90.
 

Elevati a iconografia di stile, talvolta perché divenuti celebri attraverso personaggi famosi, oppure tramite edizioni speciali, il Rolex, Day-Date del '59 reca la firma Serpico y Laino (lotto 1070, € 10.000 – 15.000) rinomata gioielleria di Caracas (Venezuela) fondata negli anni Trenta dai due immigrati italiani, Leopoldo Serpico e Vicente Laino, divenuta presto un punto di riferimento mondiale nell’ambito dei preziosi di altissima manifattura.

 

Sono quindi storie di maestria artigianale, innovazione ed eleganza quelle che valorizzano la selezione presentata a catalogo, come nell’incantevole Piaget “Coral” anni '80 (lotto 1021, € 2.500 – 3.500) dalla ghiera e quadrante in corallo rosa e la ricercata lavorazione del bracciale in oro a maglia intrecciata e martellata.


Prossima asta




Asta: 3 giugno 2024


Esposizione: 24, 25, 26 maggio 2024

Sfoglia il catalogo

News

Vendi con noi

Invitiamo alla consegna in vista delle prossime aste

TOP